Eataly Smeraldo, Milano

Un mini – servizio fotografico realizzato da me per il sito di design belnotes.com,                 a corredo dell’articolo di Mara Corradi.

http://www.belnotes.com/blog/il-teatro-di-eataly/

La più apprezzabile e antica istituzione inglese…

…Sono i pub (e mi scuso con la regina, ma ognuno ha le sue esigenze).

I pub tradizionali inglesi, specie quelli di campagna, hanno un fascino particolare ma sono anche uno shock non indifferente per la comune visitatrice brianzola perchè, entrandoci,   ti appare chiaro all’improvviso, nell’accecante e impietosa luce della verità, che fin dalla tua adolescenza nei lontani anni ’90 sei stata proditoriamente ingannata, tradita e vilipesa nei tuoi sentimenti più intimi da chi voleva venderti come pub inglese/scozzese/irlandese        (e probabilmente anche tedesco, in certi casi) un volgare sottoscala infiocchettato alla bell’emmeglio con boiserie, paccottiglia di dubbio gusto celtico e qualche fantasma
d’occasione!

Ok, adesso ritengo opportuno cessare di sputare nel piatto in cui fino a ora ho mangiato
(o per meglio dire bevuto) e mi consolo con la certezza che, sì! Si mangia mooolto meglio qui!

So di non sapere

Non ho intitolato il post “Stonehenge” perchè pure le scimmie ammaestrate lo sanno che quello nelle foto è il sito neolitico di Stonehenge, Wiltshire, Inghilterra sud occidentale).

Se volete sapere tutto su Stonehenge ma non avete mai osato chiedere…Rassegnatevi! Possono raccontarvi tutte le fregnacce che je pare…Ma in realtà ancora oggi nessuno sa perchè e come sia stato costruito Stonehenge. Io ne sono sicura, perchè in un’ora di audioguida ho imparato pure quali sono i licheni che crescono sui dolmen, ma perchè questi pietroni siano stati piazzati qua non me l’hanno saputo dire.

Forse solo Leo Ortolani lo sa.

E se vi parlano di druidi non vi fidate, perchè l’attività druidica è posteriore di millenni rispetto alla costruzione del sito.

A Stonehenge ho comprato delle calamite da frigo per mia mamma e mia cugina Lorenza. E basta.

Bibliografia consigliata: Incubo di una notte di mezza estate, Chiaverotti, Chiaverotti, Montanari&Grassani.

La città di Lutyens

L’area governativa di Delhi, centro politico dell’India, è stata progettata negli anni ’30 dall’architetto Lutyens ed è caratterizzata da ampi ampi spazi! Molto ampi! Ampissimi! Troppo ampi quando ci sono 40 gradi, un’umidità prossima al 90% e una cappa di smog che al confronto Milano diventa Bormio 3000, ma tu hai giurato che ci arriverai a piedi alla casa del presidente! Fosse l’ultima cosa che fai!

Questa presentazione richiede JavaScript.